Viaggiare senza barriere

Registrazione cani guida

Se viaggiate con il vostro cane guida, è necessario registrarlo in anticipo e presentare un documento che ne attesti l'addestramento.

Cani guida Requisiti e registrazione

Per motivi di sicurezza e capacità, possiamo accettare soltanto cani con addestramento documentato e registrazione confermata. Il trasporto dei cani guida è gratuito. In base alle direttive UE è obbligatorio il passaporto per animali.

Il cane guida non deve essere sistemato in un contenitore da trasporto, ma può viaggiare insieme al passeggero che accompagna. La registrazione del cane guida deve essere effettuata con largo anticipo. Per sicurezza è obbligatorio portare con sé la museruola del cane.

Gli animali che viaggiano in cabina (compreso il contenitore eventualmente utilizzato) devono avere dimensioni tali da poter essere sistemati sul pavimento ai piedi del passeggero, davanti al posto della classe prenotata e devono restare seduti o sdraiati, opportunamente assicurati, per tutta la durata del volo.

Begleithund

Il cane guida non può sedersi sul sedile del passeggero. Se dubitate del fatto che il vostro cane guida riesca (per questioni di dimensioni) a stare seduto o sdraiato sul pavimento davanti al sedile della classe da voi prenotata, vi consigliamo di prenotare un posto supplementare o di cambiare la vostra prenotazione e passare a una classe superiore.

Registrazione del cane guida

Disposizioni speciali

Emotional Support Animal sui voli da/per USA

Sui voli da/per gli USA avete la possibilità di portare a bordo gratuitamente un cane per assistenza psicoterapeutica (il cosiddetto Emotional Support Animal). A questo fine devono essere soddisfatti i seguenti requisiti:

  • dovete presentare un certificato del vostro medico curante specializzato in malattie psichiche, che non deve essere stato emesso oltre un (1) anno prima della data del viaggio e che confermi che:
  1. siete in cura da lui
  2. soffrite di un disturbo mentale o emotivo (riconosciuto nel Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, DSM IV) e che
  3. per il volo e a destinazione avete bisogno del supporto di un Emotional Support Animal.

  • Il certificato deve essere presentato, in copia, al servizio di Prenotazione speciale al momento della registrazione e, in originale, al personale addetto al check-in il giorno della partenza.
  • È necessaria inoltre una dichiarazione scritta che attesti che il cane di accompagnamento è in grado di controllare i propri bisogni fisiologici durante un volo a lungo raggio e che, di conseguenza, non arreca disturbo, né crea problemi di tipo sanitario o igienico agli altri passeggeri.

Per consentirci di adottare i provvedimenti opportuni e di verificare l'adempimento dei requisiti sopra riportati, è indispensabile che contattiate il nostro servizio di Prenotazione Speciale, al n° di telefono +49 (0)1806 707 606 (0,20 euro/chiamata dal telefono fisso tedesco, telefono cellulare max. 0,60 euro/chiamata), per fax al numero +49 (0)1805 700 140 (0,14 euro/min. dal telefono fisso tedesco, telefono cellulare max. 0,42 euro/min.) o tramite e-mail, entro e non oltre 48 ore dalla partenza,           informandolo del fatto che desiderate portare a bordo un cane ESA (Emotional Support Animal), e allegando una copia dei documenti richiesti. Il documento originale deve essere presentato al personale addetto al check-in ai fini di ulteriore verifica.

Se i requisiti sopra riportati non dovessero essere adempiuti è possibile che venga negato il trasporto gratuito dell'animale nella cabina. In questo caso sarete tenuti a coprire i costi di trasporto dell'animale nella cabina o nella stiva.

Il cane non deve rappresentare alcuna minaccia per le altre persone e deve comportarsi in modo adeguato sia a bordo che nei luoghi pubblici. Per questioni di sicurezza Condor non trasporta cani da combattimento.

Disposizioni specifiche Dubai/Male/Sharjah/Nairobi/Mombasa/Città del Capo/Gran Bretagna/Irlanda/Svezia/Malta

Vi preghiamo di tenere presente che sui voli da/per Dubai, Male (Maldive), Sharjah, Nairobi, Mombasa e Città del Capo gli animali non possono essere trasportati né in cabina (PETC), né nella stiva (AVIH).

I passeggeri con destinazione Gran Bretagna, Irlanda, Svezia e Malta devono tenere presente che in questi paesi rimangono in vigore per altri cinque anni norme più severe, che prevedono analisi del sangue e vaccinazioni contro l’epatite per gli animali.