Assistenza speciale

Gravidanza, lesioni e patologie

Il Suo comfort a bordo è davvero importante per noi, quindi vogliamo accertarci della Sua idoneità prima di viaggiare in aereo.  Qui trova i requisiti necessari per viaggiare in aereo in sicurezza sui voli Thomas Cook Airlines/Condor.

Deve essere in grado anche di utilizzare un sedile regolare con lo schienale in posizione eretta della classe/cabina da Lei prenotata.  Se necessario, può eseguire l'upgrade della Sua cabina/classe o acquistare uno o due posti supplementari, se li richiede, per ragioni mediche o condizioni fisiche.

Il giorno della partenza dovrà trovarsi in aeroporto con un certo anticipo (almeno tre ore per le distanze lunghe e due ore per le distanze brevi) per raggiungere il gate di partenza per l'imbarco prioritario.

Viaggio in aereo con un'ingessatura

Se ha subito una frattura di recente, potrà viaggiare in aereo soltanto se l’ingessatura è di tipo aperto (doccia gessata) e soddisfa i seguenti requisiti:

  • Deve essere in grado di utilizzare un posto della classe da Lei prenotata che preveda un sedile del passeggero con lo schienale in posizione eretta.
  • 24 ore dopo la lesione iniziale per un volo a breve raggio della durata di massimo due ore
  • 48 ore dopo la lesione iniziale per un volo a lungo raggio della durata di oltre due ore

Occorre notare che è necessario rispettare i suddetti requisiti temporali in qualsiasi circostanza.

L'aria intrappolata in un’ingessatura progettata per tempistiche inferiori a quelle sopra citate può espandersi con l’aumento di altitudine. Questo fattore, combinato con il rigonfiamento dell’arto in seguito a una frattura, può provocare dolore intenso e danneggiare ulteriormente l’arto.

È consentito portare a bordo le stampelle o il bastone.

Idoneità a viaggiare in aereo

Se si verificano le seguenti condizioni, non sono necessarie ulteriori azioni per permetterle di viaggiare:

  • 1a - 28a settimana di gravidanza: se viaggia entro la fine della 28a settimana di gravidanza (al momento del volo di ritorno), non dovrà fornire alcuna documentazione supplementare, a meno che non abbia sofferto di complicanze. Questo vale anche per gravidanze multiple.
  • Neonati: nati da più di 7 giorni.
  • Aborto spontaneo:  se è avvenuto più di 24 ore prima della data di partenza e senza complicanze.

In caso di incertezze sull'idoneità a viaggiare in aereo, Le consigliamo di esporre eventuali preoccupazioni al Suo medico.

Non idoneo/a a viaggiare in aereo

Se si verifica almeno una delle seguenti condizioni, non Le verrà permesso di viaggiare:

  • Se ha avuto o sta attraversando qualche complicanza
  • Dalla 37a / 33a settimana per gravidanze multiple: se viaggia oltre la 36a settimana (al momento del volo di ritorno) e in caso di gravidanze multiple oltre la 32a settimana, non Le verrà consentito di viaggiare in aereo.
  • Neonati: dalla nascita alla fine del 7° giorno.
  • Aborto spontaneo: se è avvenuto meno di 24 ore prima della data di partenza.

La Sua sicurezza è importante per noi, quindi se rientra in una delle suddette condizioni e desidera effettuare una nuova prenotazione o annullare il Suo volo, ci contatti il prima possibile.

Conferma di idoneità a viaggiare in aereo obbligatoria

Se si verificano uno o più dei seguenti criteri, chiederemo una conferma scritta da parte del Suo medico sulla Sua idoneità a viaggiare in aereo:

29a - 36a / 32a settimana per gravidanze multiple: 
Se viaggia tra la 29a e la 36a settimana, sarà obbligatorio un certificato medico. Questo deve confermare la data presunta del parto e l’idoneità a viaggiare in aereo (la certificazione del medico deve essere stata scritta non prima di 10 giorni dalla data del volo di andata). In caso di gravidanze multiple, questo vale per il periodo compreso tra la 28a e la 32a settimana.

Fratture / Ingessature

Hai subito una frattura di recente? Ecco alcune cose da non dimenticare:

  • Devi essere in grado di stare seduto in un sedile passeggeri con lo schienale dritto nella classe di prenotazione in cui ha effettuato la prenotazione.
  • Se la tua frattura risale a più di 48 ore prima puoi viaggiare con una stecca in gesso oppure con una di tipo backslab.
  • In caso di viaggio avente una durata massima di due ore, puoi viaggiare con una stecca in gesso o con una di tipo backslab già 24 ore dopo la frattura.
  • In caso di applicazione di un cerotto rotondo (chiuso tutt’attorno) è consentito viaggiare dall’8° giorno successivo alla rottura.

Si noti che in caso di frattura molto recente l’aria presente nel gesso potrebbe espandersi a causa della pressione all’interno della cabina dell’aeromobile. Questo, unitamente al gonfiore della lesione, può causare un forte dolore e danneggiare ulteriormente l’osso.

Si noti che per motivi di sicurezza personale non è consentito intraprendere il viaggio se anche uno solo dei criteri elencati non viene rispettato. Se alla luce di questi motivi opterai per un trasferimento o un annullamento ti invitiamo a contattarci quanto prima.

Attenzione: Se il tuo volo è gestito da Thomas Cook Aviation ti ricordiamo che è necessario che il gesso sia stato realizzato almeno 4 giorni prima per poter viaggiare senza alcuna restrizione. Sotto i 4 giorni sarà necessario presentare un certificato medico di idoneità a viaggiare in aereo per poter viaggiare con qualsiasi ingessatura.

Difficoltà respiratorie

Idoneità a viaggiare in aereo

Se si verificano le seguenti condizioni, non sono necessarie ulteriori azioni per farla viaggiare sul Suo volo:

  • Le Sue condizioni sono stabili e sono improbabili eventuali complicanze.
  • Non necessita di ossigeno supplementare.
  • Se non viene usato un dispositivo medico a bordo.

In caso di incertezze sull'idoneità a viaggiare in aereo, Le consigliamo di esporre eventuali preoccupazioni al Suo medico.

Non idoneo/a a viaggiare in aereo

Se si verifica almeno una delle seguenti condizioni, non Le verrà permesso di viaggiare:

  • Le Sue condizioni non sono stabili.
  • Non sono stati risolti i sintomi acuti.
  • Non è stato/a valutato/a completamente.
  • Pneumotorace / Polmone collassato: fino alla risoluzione e alla stabilità per 14 giorni.

La Sua sicurezza è importante per noi, quindi se rientra in una delle suddette condizioni e desidera effettuare una nuova prenotazione o annullare il Suo volo, ci contatti il prima possibile.

Conferma di idoneità a viaggiare in aereo obbligatoria

Se si verificano una o più delle seguenti condizioni, chiederemo una conferma scritta da parte del Suo medico sulla Sua idoneità a viaggiare in aereo:

  • Le Sue condizioni non sono chiare e/o sono probabili eventuali complicanze.
  • Necessita di ossigeno supplementare.
  • Se deve essere usato un dispositivo medico durante il volo.
  • Sta portando con sé un concentratore di ossigeno portatile.
  • Le Sue condizioni sono gravi.

Ricordiamo che accettiamo solo il nostro modulo medico (collegamento a MEDIF). La preghiamo di inviare un modulo medico compilato e firmato non prima di 3 mesi e non dopo le 48 ore precedenti al Suo volo di andata utilizzando il nostro modulo online.

Intervento chirurgico e lesioni

Idoneità a viaggiare in aereo

Se si verificano le seguenti condizioni, non sono necessarie ulteriori azioni per farla viaggiare sul Suo volo:

  • L'intervento chirurgico è avvenuto più di 6 settimane fa.
  • Le Sue condizioni sono stabili e sono improbabili eventuali complicanze.
  • Il Suo livello di emoglobina è superiore ai 12 g/dl
  • Intervento chirurgico addominale/toracico/neurologico:   4 o più mesi dopo l'intervento.

In caso di incertezze sull'idoneità a viaggiare in aereo, Le consigliamo di esporre eventuali preoccupazioni al Suo medico.

Non idoneo/a a viaggiare in aereo

Se si verifica almeno una delle seguenti condizioni, non Le verrà permesso di viaggiare:

  • Il Suo intervento chirurgico è avvenuto meno di 2 settimane fa.
  • Le Sue condizioni non sono stabili.
  • Non sono stati risolti i sintomi acuti.
  • Non è stato/a valutato/a completamente.
  • Il Suo livello di emoglobina è inferiore a 9,5 g/dl.
  • Intervento chirurgico mini invasivo: fino alla fine della 1a settimana successiva all'intervento.
  • Intervento chirurgico addominale/toracico/neurologico: fino alla fine della 4a settimana successiva all'intervento.

La Sua sicurezza è importante per noi, quindi se rientra in una delle suddette condizioni e desidera effettuare una nuova prenotazione o annullare il Suo volo, ci contatti il prima possibile.

Conferma di idoneità a viaggiare in aereo obbligatoria

Se si verificano una o più delle seguenti condizioni, chiederemo una conferma scritta da parte del Suo medico sulla Sua idoneità a viaggiare in aereo:

  • L'intervento è avvenuto più di 2 settimane fa, ma non oltre le 6 settimane.
  • Le Sue condizioni non sono chiare e/o sono probabili eventuali complicanze.
  • Il Suo livello di emoglobina è superiore a 9,5 g/dl, ma inferiore a 12 g/dl.
  • Intervento chirurgico mini invasivo:  è avvenuto tra la 2a e la fine della 6a settimana.
  • Intervento chirurgico addominale/toracico/neurologico: è avvenuto tra la 5a settimana e la fine del 3° mese.

Ricordiamo che accettiamo solo il nostro modulo medico (collegamento a MEDIF). La preghiamo di inviare il modulo medico compilato e firmato non prima di 3 mesi e non dopo le 48 ore precedenti al Suo volo di andata utilizzando il nostro modulo online.

Patologie cardiovascolari

Idoneità a viaggiare in aereo

Se si verificano i seguenti criteri, può salire a bordo del Suo volo senza ulteriori autorizzazioni:

  • Le Sue condizioni risalgono a più di 3 mesi fa.
  • Le Sue condizioni sono stabili e sono improbabili eventuali complicanze.
  • Ictus: avvenuto entro 3 mesi precedenti alla data di partenza.
  • Trombosi / Trombosi venosa profonda: dalla 5a settimana e solo con una profilassi antitrombotica e calze antitrombo.

In caso di incertezze sull'idoneità a viaggiare in aereo, Le consigliamo di esporre eventuali preoccupazioni al Suo medico.

Non idoneo/a a viaggiare in aereo

Se si verifica almeno una delle seguenti condizioni, non Le verrà permesso di viaggiare:

  • Il Suo intervento chirurgico è avvenuto meno di 6 settimane fa.
  • Le Sue condizioni non sono stabili.
  • Non sono stati risolti i sintomi acuti.
  • Non è stato/a valutato/a completamente e non si trova sotto supervisione medica.
  • Attacco cardiaco: entro la fine della 4a settimana precedente.
  • Ictus: entro la fine della 4a settimana precedente.
  • Attacco cardiaco: entro la fine della 4a settimana e se il trombo è grave.
  • Trombosi / Trombosi venosa profonda: entro la fine del 5° giorno e senza profilassi antitrombotica e calze antitrombo.

La Sua sicurezza è importante per noi, quindi se rientra in una delle suddette condizioni e desidera effettuare una nuova prenotazione o annullare il Suo volo, ci contatti il prima possibile.

Conferma di idoneità a viaggiare in aereo obbligatoria

Se si verificano uno o più dei seguenti criteri, Le è concesso di salire a bordo del Suo aereo solo con una conferma scritta da parte del Suo medico sull'idoneità a viaggiare in aereo:

  • Le Sue condizioni risalgono a più di 5 giorni, ma meno di 3 mesi fa.
  • Le Sue condizioni non sono chiare e/o sono probabili eventuali complicanze.
  • Le Sue condizioni sono gravi.
  • Attacco cardiaco: dall’inizio della 5a settimana e fino alla fine del 3° mese.
  • Ictus: dall’inizio della 5a settimana e fino alla fine del 2° mese.
  • Embolia: dalla 5a settimana e fino alla fine del 3° mese.
  • Trombosi / Trombosi venosa profonda: dal 6° giorno e fino alla fine della 4a settimana e solo con una profilassi antitrombotica e calze antitrombo.

Ricordiamo che accettiamo solo il nostro modulo medico (collegamento a MEDIF). La preghiamo di inviare il modulo medico compilato in ogni parte e firmato non prima di 3 mesi e non dopo le 48 ore precedenti al Suo volo iniziale utilizzando il nostro modulo online.

Malattie infettive

Le viene consentito di viaggiare a bordo dei voli Thomas Cook/Condor solo se la malattia non è più infettiva. La invitiamo a portare con sé una lettera del Suo medico dove conferma che non è più infettivo/a.

Convulsioni / epilessia

Se si verificano le seguenti condizioni, non sono necessarie ulteriori azioni per permetterle di viaggiare:

  • La sua ultima crisi è avvenuta più di 24 ore fa.
  • Le Sue condizioni sono stabili e sono improbabili eventuali complicanze.
  • È "senza crisi".

In caso di incertezze sull'idoneità a viaggiare in aereo, Le consigliamo di esporre eventuali preoccupazioni al Suo medico.

Malattie psichiatriche e/o handicap psichico

Idoneità a viaggiare in aereo

Se si verificano le seguenti condizioni, non sono necessarie ulteriori azioni per permetterle di viaggiare:

  • Le Sue condizioni sono stabili e sono improbabili eventuali complicanze.

In caso di incertezze sull'idoneità a viaggiare in aereo, Le consigliamo di esporre eventuali preoccupazioni al Suo medico.

Non idoneo/a a viaggiare in aereo

Se si verifica almeno una delle seguenti condizioni, non Le verrà permesso di viaggiare:

  • Le Sue condizioni non sono stabili.
  • Non sono stati risolti i sintomi acuti.
  • Non è stato valutato completamente e non si trova sotto supervisione medica.

La Sua sicurezza è importante per noi, quindi se rientra in una delle suddette condizioni e desidera effettuare una nuova prenotazione o annullare il Suo volo, ci contatti il prima possibile.

Conferma di idoneità a viaggiare in aereo obbligatoria

Se si verificano uno o più dei seguenti criteri, Le è concesso di salire a bordo del Suo aereo solo con una conferma scritta da parte del Suo medico sull'idoneità a viaggiare in aereo:

  • Le Sue condizioni non sono chiare e/o sono probabili eventuali complicanze.
  • Le Sue condizioni sono gravi.

Ricordiamo che accettiamo solo il nostro modulo medico (collegamento a MEDIF). La preghiamo di inviare il modulo medico compilato e firmato non prima di 3 mesi e non dopo le 48 ore precedenti al Suo volo iniziale utilizzando il nostro modulo online.

Altri handicap

Idoneità a viaggiare in aereo

Se si verificano le seguenti condizioni, non sono necessarie ulteriori azioni per permetterle di viaggiare:

  • Le Sue condizioni sono stabili e sono improbabili eventuali complicanze.
  • Sono stati risolti i sintomi acuti.
  • Immersioni: l'ultima immersione è avvenuta 24 ore prima della partenza del volo.
  • Meningite: dal 28° giorno successivo alla risoluzione completa delle condizioni.
  • Anemia / Anemia a cellule falciformi: se il livello di emoglobina è superiore ai 12 g/dl.

In caso di incertezze sull'idoneità a viaggiare in aereo, Le consigliamo di esporre eventuali preoccupazioni al Suo medico.

Non idoneo/a a viaggiare in aereo

Se si verifica almeno una delle seguenti condizioni, non Le verrà permesso di viaggiare:

  • Le Sue condizioni non sono stabili.
  • Non sono stati risolti i sintomi acuti.
  • Non è stato/a valutato/a completamente e non si trova sotto supervisione medica.
  • Immersioni: l'ultima immersione è avvenuta meno di 24 ore fa.
  • Anemia a cellule falciformi: crisi di anemia falciforme nei 9 giorni precedenti e/o livello di emoglobina inferiore a 9,5 g/dl.
  • Anemia: catarro acuto o intervento chirurgico recente all'orecchio medio.
  • Meningite: se le condizioni non sono state completamente risolte.

La Sua sicurezza è importante per noi, quindi se rientra in una delle suddette condizioni e desidera effettuare una nuova prenotazione o annullare il Suo volo, ci contatti il prima possibile.

Conferma di idoneità a viaggiare in aereo obbligatoria

Se si verificano uno o più dei seguenti criteri, Le è concesso di salire a bordo del Suo aereo solo con una conferma scritta da parte del Suo medico sull'idoneità a viaggiare in aereo:

  • Le Sue condizioni non sono chiare e/o sono probabili eventuali complicanze.
  • Le Sue condizioni sono gravi.
  • Meningite: a partire dall'11° e fino alla fine del 27° giorno successivo alla risoluzione completa delle condizioni.
  • Ictus: dall’inizio della 5a settimana e fino alla fine del 2° mese.
  • Anemia / Anemia a cellule falciformi: il libello di emoglobina è superiore ai 9,5 g/dl e fino a 12 g/dl.

Ricordiamo che accettiamo solo il nostro modulo medico (collegamento a MEDIF). La preghiamo di inviare il modulo medico compilato in ogni parte e firmato non prima di 3 mesi e non dopo le 48 ore precedenti al Suo volo iniziale utilizzando il nostro modulo online.

Allergie

Se soffre di un’allergia (a noci e/o arachidi), raccomandiamo di adottare le seguenti misure per ridurre al minimo il rischio di potenziale contatto (con noci e/o arachidi) a bordo del nostro aeromobile e per prepararsi adeguatamente a tale rischio:

  • Indossi un braccialetto con segnalazione di avvertenza medica.
  • Se necessita di consumare un pasto privo di sostanze allergeniche/noci, La preghiamo di portare i Suoi alimenti da casa e di assicurarsi che non vengano congelati o riscaldati a bordo.
  • Se necessita di un farmaco per il trattamento dell’anafilassi soggetto a prescrizione (per es. epinefrina pronta all’uso/autoiniettore di epinefrina), La preghiamo di procurarsi un certificato medico che confermi la Sua necessità di assumere tale farmaco a bordo del nostro aeromobile. In caso di emergenza, Lei (o un Suo familiare o accompagnatore) dovrà essere in grado di eseguire la somministrazione del farmaco prescritto dal Suo medico.

Sfortunatamente, per ragioni operative, non possiamo garantirLe un ambiente completamente anallergico/privo di noci a bordo del nostro aeromobile o in aeroporto.  Inoltre, non ci è consentito vietare agli altri passeggeri la consumazione dei propri alimenti (contenenti noci/arachidi) a bordo.

In caso di dubbi circa la Sua idoneità a viaggiare in aereo, La invitiamo a discutere dei Suoi programmi di viaggio e di tali informazioni con il Suo medico.

Menu speciali per intolleranze alimentari

I nostri piatti includono delle varianti speciali. Le offriamo la possibilità di scegliere tra menu per diabetici, senza glutine, senza lattosio e altri menu speciali.